Dublino, accoglienza dal fascino antico

Dublino è la capitale dell’Irlanda, una città bella, accogliente e ricca di spunti di divertimento per il giorno e per la notte. Si tratta di una città dall’anima calda e accogliente, in quanto questa è la natura del popolo irlandese, che si prodiga per aiutare i viaggiatori e che non manca occasione per stringere amicizie che finiscono davanti ad un bel bicchiere di birra scura. Ma Dublino è molto più di una semplice capitale europea: da città portuale e piuttosto povera ha saputo crescere ed espandersi, valorizzando le sue attrattive e diventando un punto di riferimento per i viaggiatori di tutto il mondo.

Dublino mescola un’architettura profondamente gotica a quartieri nuovi, che però hanno saputo mantenere inalterata la struttura originaria della città. Chi ama le tradizioni non può mancare una visita al famoso Trinity College, struttura che accoglie i poli universitari cittadini e che annovera un refettorio davvero caratteristico laddove gli studenti possono consumare i pasti, tutto costruito in legno e incorniciato da ritratti d’epoca molto carismatici.

Dublino-Irlanda

Il Trinity College accoglie anche una delle più antiche biblioteche di tutta Europa, ricca di volumi rari e definita da un’architettura davvero evocativa. Sempre in centro città è d’obbligo effettuare una visita alla cattedrale di San Patrizio, simbolo della città e cuore religioso della capitale, al suo interno si trova anche la tomba di Jonathan Swift, che scrisse I viaggi di Gulliver.

La Dublino antica lascia spazio alla città più moderna e festaiola nel quartiere di Temple Bar, tappa d’obbligo per chi ricerca un ambiente giovane e creativo, ricco di locali e di piazzette affollate, di negozi vintage di abiti e di dischi in vinile. In questa zona si trovano tantissimi pub, locali anche alla moda e soprattutto luoghi dove ogni sera viene suonata musica dal vivo, anzi improvvisata, dagli ospiti che abbracciano gli strumenti e cantano e ballano fino a notte fonda, perché la musica è parte importante della cultura della città, soprattutto quella celtica e popolare.

Ma Dublino è anche la patria della birra scura e del whiskey di alta qualità, quindi chi raggiunge la città può recarsi a visitare la famosissima Guinness storehouse, dalla quale si gode un panorama davvero suggestivo di Dublino e anche la distilleria Jameson, dove sono ancora presenti gli antichi attrezzi per distillare il malto e trasformarlo nel whiskey irlandese più conosciuto nel mondo.

Dublino

Ma Dublino è anche una città di mare, quindi prendendo i mezzi pubblici si può facilmente raggiungere la costa, bella e selvaggia in ogni stagione e fermarsi a meditare in uno dei tanti cimiteri che sono disseminati nel cuore della città portuale, oppure scegliere di passeggiare lungo la spiaggia di sassi raggiungendo piccole chiesette sperdute.

Si tratta di un’ambientazione davvero affascinante, che mostra una parte naturale e molto quieta della città, perfetta per chi ricerca un luogo di riposo e di meditazione. Molte canzoni parlano, infatti, del cielo d’Irlanda e nella costa di Dublino è come se le nuvole si potessero toccare, tanto sono basse e ricche di fascino.