Assicurazione Viaggio USA

Confronta le migliori polizze per gli USA

PREVENTIVO -10%

L’assicurazione viaggio per gli Stati Uniti? Fondamentale!

Visitare gli stati Uniti d’America è l’obiettivo di ogni viaggiatore che si rispetti, recarsi in un paese capace di offrire infinite bellezze naturali alternate a grandi meraviglie architettoniche. Intraprendere un viaggio per gli Stati Uniti è una delle esperienze più importanti che un turista possa affrontare, tuttavia prima di imbarcarsi è partire è importante informarsi sul sistema sanitario in vigore nel paese, che è completamente diverso da quello italiano. Negli Stati Uniti infatti il sistema sanitario è molto complesso ed ancora oggi è al centro di grandi battaglie tra Democratici e Repubblicani per decidere la sua composizione, attualmente il sistema sanitario è composto da una parte privata e da una pubblica.

La parte pubblica è in sostanza composta da due programmi medici: Medicare e Medicaid, i due differiscono per la fascia di popolazione a cui sono indirizzati, il primo è destinato ai cittadini americani disabili di ogni età oltre che ai cittadini over 65, il Medicaid invece è rivolto ad offrire assistenza ai cittadini che si ritrovano in condizioni economiche disagiate. Entrambi i programmi sono sorretti dai contribuenti americani con il pagamento delle tasse e quindi rappresentano la parte pubblica dell’assistenza sanitaria statunitense. Per quanto riguarda invece il sistema privato dobbiamo osservare innanzitutto che la qualità delle strutture e la preparazione del personale medico sono certamente superiori rispetto a quelli garantiti dai programmi gratuiti, negli Stati Uniti infatti il sistema privato si regge sul concetto di assicurazione sanitaria, negoziate direttamente dal lavoratore con il suo datore di lavoro.

assicurazione viaggio usa

Come si comprenderà facilmente quindi l’assistenza sanitaria negli USA è condizionata fortemente dalla propria condizione economica. Per ricevere le cure più semplici si ci potrebbe trovare a far fronte a spese impreviste anche piuttosto elevate, un polso slogato ad esempio arriva a costare anche 1.500 dollari, semplice intuire che cure ben più complesse richiedano un esborso di gran lunga superiore. Trovarsi quindi negli USA senza aver prima sottoscritto un’assicurazione sanitaria potrebbe rivelarsi un vero e proprio suicidio per il vostro portafoglio, non è infatti impossibile immaginare che ci si possa trovare ad aver bisogno di cure mentre si è in viaggio e i prezzi dell’assistenza sanitaria made in USA potrebbero rivelarsi un vero e proprio salasso, rovinando così la vostra vacanza anche per un banale incidente.

Per recarsi negli Stati Uniti non è obbligatorio per legge stipulare un’assicurazione sanitaria ma come è facile intuire è fortemente consigliato. Come scegliere la propria assicurazione viaggio? Prima di tutto è importante tenere conto di alcune prerogative che sono indispensabili nella polizza che si intende sottoscrivere: 1) I massimali devono essere sufficientemente alti per coprire qualsiasi tipo di cura di cui si necessiti; 2) Deve essere compreso nella polizza un rimpatrio aereo di emergenza; 3) L’agenzia assicurativa a cui ci si rivolge deve essere importante e non sconosciuta; 4) L’agenzia assicurativa deve disporre di un numero di assistenza in lingua italiana ed attivo 24 ore su 24. Individuare l’assicurazione giusta non è affatto semplice, per questo motivo è indispensabile rivolgersi ad un sito web in grado di aiutarci e agevlarci nella scelta dell’assicurazione giusta da sottoscrivere. Sono numerosi i portali che offrono questo tipo di servizio, il più efficiente è certamente myassicurazioneusa.it che ha proprio lo scopo di raccogliere tutte le offerte delle varie compagnie assicurative e di confrontarle tra loro per offrire al viaggiatore un quadro completo delle clausole per aiutarlo nella scelta della propria polizza su misura. Insomma, visitare gli Stati Uniti è certamente un’esperienza da fare almeno una volta nella vita ma è indispensabile affrontare un viaggio di questo tipo con tutte le carte in regola per evitare brutte sorprese: 1) Stipulare una polizza assicurativa; 2) Scegliere bene la propria polizza. Non bisogna rischiare, viaggiare senza copertura assicurativa rischia infatti di tramutare la vostra tanto agognata vacanza in un vero e proprio inferno.